Diagnostica del tumore alla prostata con Trimprob

visita con trimprob

Trimprob, una "bacchetta magica"
per scoprire i tumori alla prostata.

Da oggi niente più radiazioni, farmaci o mezzi di contrasto.
Grazie ad una nuova tecnica di scannerizzazione manuale, i pazienti non dovranno più sdraiarsi in un tunnel per sottoporsi a quaranta stressanti minuti di risonanza magnetica o tomografia assiale. Non ci sarà neanche più bisogno di spogliarsi.
I medico si limiterà a strofinare il corpo del paziente con un bastoncino di trenta centimetri.
Le informazioni relative alle eventuali anomalie dei tessuti compariranno sullo schermo di un computer.
Cinque minuti, e l'esame sarà finito.

 

 

 

Cos'è il Trimprob?

TrimProb (Tissue Resonance InterferoMeter Probe), è composta da una bacchetta a pile collegata a uno speciale elaboratore, ed è stata progettata dallo scienziato Vedruccio Clarbruno . Nel bastoncino è inserita un'antenna che produce microonde a frequenza variabile, da 400 a 1350 megahertz. Quando il dispositivo individua un tumore, il cancro genera un'onda di circa 400 megahertz, che interferisce con i segnali di partenza emessi dalla bacchetta... >>>(continua)